Ritaglio - Edizione sovietica di Le avventure di Cipollino, Casa editrice Detgiz, 1956

24 Ottobre 2020 21:30/23:30


Nel centesimo anniversario della nascita di Gianni Rodari, Comunet vuole ricordarlo come figura imprescindibile della cultura italiana dello scorso secolo.

Poeta e partigiano, pedagogo e giornalista, militante critico nel PCI e grande studioso di letteratura per l’infanzia, Rodari ci ha aperto gli occhi sul fantastico, come elemento decisivo e progressista della realtà.

La storica Vanessa Roghi ne ha scritto una ricca biografia, (Lezioni di fantastica, ed. Laterza) che attraversa tutti i campi in cui l’intellettuale piemontese ha dato il suo contributo.

Ne parleremo assieme alle 21:30 di sabato 24 ottobre, presso il circolo Arci Risorgimento, con l’autrice ed Enrico Manera, docente di storia e filosofia e ricercatore.